menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alessandro De Caro con i giovani dell'associazione

Alessandro De Caro con i giovani dell'associazione

Scuola "De Cosmi" trasferita, l'associazione "Mosè" protesta

Alessandro De Caro, presidente del gruppo culturale e sportivo, contesta la scelta dell'amministrazione comunale. "Perchè - scrive - si è atteso settembre per iniziare i lavori?"

Alessandro De Caro, presidente dell'associazione culturale e sportiva Mosè, ha annunciato il sostegno “alla battaglia che ha intrapreso Giuseppe Di Rosa, coordinatore del Movimento Noi Con Salvini, riguardo al trasferimento dei bambini della scuola elementare De Cosmi dal plesso del Villaggio Mosè alla sede di Villaseta, perchè non ci sarebbero – scrive De Caro - le coperture finanziare per assicurare e pagare nuovi e temporanei locali al Villaggio Mosè, in attesa che siano completati i lavori che inizieranno a giorni nel plesso in questione”.

“Mi chiedo, come è possibile – aggiunge De Caro - arrivare a settembre con il nuovo anno scolastico e non avere le garanzie economiche per far fronte ad una problematica che si sapeva in anticipo sarebbe nata? Non dovevano essere previsti nuovi locali temporanei e le relative coperture finanziarie? Vorrei sapere di chi è l'idea geniale di trasferire le classi in un altro istituto a distanza di 10 chilometri, con tutte le conseguenze del caso. Siamo arrivati alla frutta”.

“Sostengo – ha concluso il presidente dell’associazione Mosè - l'idea del signor Di Rosa, e confermo che il sindaco e tutta la giunta dovrebbero a dimezzarsi il compenso 
per dare la possibilità ai 150 circa bambini di rimanere alla De Cosmi del loro quartiere”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento