rotate-mobile
Carabinieri / Aragona

Scoppia la rissa davanti al bar: quattro feriti in ospedale e cinque denunciati

Per futili motivi, così è sembrato, almeno in cinque hanno iniziato a spintonarsi, offendersi e minacciarsi. Poi, la maxi scazzottata, accompagnata da pedate

Il "corpo a corpo", ossia una rissa furibonda, si registrò all'inizio di maggio, durante il pomeriggio, davanti ad un bar. Cazzotti, pedate e schiaffi fecero finire al pronto soccorso dell'ospedale San Giovanni di Dio quattro aragonesi, due dei quali - i feriti più gravi - hanno riportato fratture. Adesso, i cinque coinvolti nella maxi rissa sono stati denunciati alla procura della Repubblica di Agrigento. Lo hanno fatto i carabinieri della stazione di Aragona, a conclusione di un'indagine mirata. 

Allarme rissa a tarda sera, diverse pattuglie di polizia e carabinieri accorrono in via Pirandello

Spintoni, urla e cazzotti: ancora una rissa davanti ai locali della movida

Quello che sembrava essere un banale alterco, fra più aragonesi, è scoppiato dinanzi ad un bar del centro di Aragona il 2 maggio scorso. Per futili motivi, così sembrò, almeno in cinque iniziarono a spintonarsi, offendersi e minacciarsi. Poi, appunto, la maxi scazzottata, accompagnata da pedate. In quattro, appunto, finirono - feriti - al pronto soccorso. I carabinieri hanno subito avviato le indagini e, adesso, arrivati all'epilogo hanno deferito 5 persone. Si tratta di un disoccupato di 56 anni e di quattro operai, due di 66 anni e altri due di 40 e 37 anni. 

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoppia la rissa davanti al bar: quattro feriti in ospedale e cinque denunciati

AgrigentoNotizie è in caricamento