rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Soccorsi / Cattolica Eraclea

Scoppia l'incendio in un'abitazione, portate in salvo due donne di 96 e 65 anni

A mobilitarsi sono stati i carabinieri e i vigili del fuoco. Lo stabile - dove a causa del malfunzionamento del forno elettrico è divampato il rogo - è stato dichiarato inagibile

Due donne – di 96 e 65 anni – sono state salvate, appena in tempo, dai carabinieri della stazione di Cattolica Eraclea. Hanno rischiato grosso, anzi di più. Ma per fortuna, i militari dell’Arma e i vigili del fuoco sono riusciti a fare in modo che nessuna delle due donne si facesse male.

Nella serata di venerdì, in un’abitazione di cortile Tamburello a Cattolica Eraclea, è scoppiato un violentissimo incendio. Fiamme che si sono immediatamente propagate un po’ in tutto lo stabile. Lanciato l’Sos – da chi, a distanza, si è accorto delle fiamme altissime – sul posto si sono subito precipitati i militari dell’Arma della stazione di Cattolica Eraclea, che sono coordinati dal comando compagnia di Agrigento, e i vigili del fuoco. Per primissima cosa, naturalmente, sono state messe in salvo le due donne, poi i pompieri – idranti alla mano – hanno circoscritto e spento il rogo.

incendio casa cattolica eraclea (foto rizzo)-2

Nessun dubbio sul fatto che la scintilla iniziale ha avuto una matrice accidentale, dovuta – secondo quanto è stato accertato e ricostruito – dal malfunzionamento del forno elettrico. I pompieri, dopo che sono riusciti a spegnere l’incendio, hanno effettuato tutti i rilievi necessari e hanno dichiarato inagibile lo stabile. Le due donne sono state ospitate, a quanto pare, da dei familiari. Per ore ed ore, nel centro storico di Cattolica Eraclea, s’è temuto veramente il peggio. Soltanto quando l’incendio è stato completamente domato, tutti gli altri abitanti del quartiere sono rientrati, seppur ancora sotto choc, in casa. Carabinieri e pompieri hanno poi, appunto, stabilito la natura accidentale dell’incendio. Le due donne, miracolosamente, sono rimaste illese, non c’è stato bisogno – per nessuna delle due – dell’intervento dell’ambulanza del 118, né di un ricovero in ospedale.

Fatti del genere, purtroppo, si verificano con una certa ciclicità nei Comuni della provincia. E sono, appunto, dovuti, per la maggior parte, a improvvisi cortocircuiti.

incendio casa cattolica eraclea (foto rizzo)3-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoppia l'incendio in un'abitazione, portate in salvo due donne di 96 e 65 anni

AgrigentoNotizie è in caricamento