Scoppia l'incendio: danneggiate le auto di casalinga e pensionato

Cosa abbia fatto divampare la scintilla iniziale non è chiaro: i carabinieri hanno già avviato le indagini per provare a fare chiarezza

Foto archivio

Cosa abbia fatto divampare la scintilla iniziale non è chiaro. Le fiamme hanno però danneggiato, per fortuna non pesantemente, due autovetture che erano posteggiate, nella notte fra lunedì e ieri, in via Aosta a Favara. A spegnere l’incendio sono stati gli stessi proprietari delle utilitarie: un pensionato e una casalinga. Del “caso”, ieri mattina, si stavano già occupando i carabinieri della tenenza cittadina, cercando – laddove possibile – di stabilire cosa effettivamente abbia innescato il fuoco. 

Sono rimaste lievemente danneggiate una Lancia Libra di una ventottenne casalinga e una Fiat Panda di un sessantacinquenne pensionato. Non sembrerebbe essere chiaro – non risultava esserlo ieri – da quale delle due macchine sia divampata la scintilla iniziale. I carabinieri della tenenza di Favara hanno già sentito i proprietari delle utilitarie, così come alcuni residenti della zona. Nessuna ipotesi, ieri, risultava essere stata già categoricamente esclusa: nemmeno quella accidentale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento