rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
L'intervento / Favara

Scoppia una bombola del gas durante un incendio canneto: tre vigili del fuoco feriti

I pompieri sono stati portati al pronto soccorso dell'ospedale "San Giovanni di Dio", tutti - ma uno in maniera particolare - avrebbero problemi all'udito a causa della forte deflagrazione

Tre vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento sono rimasti feriti, e tutti e tre al momento sono al pronto soccorso dell'ospedale "San Giovanni di Dio", a causa della deflagrazione di una bombola. 

La squadra dei pompieri era impegnata nelle operazioni di spegnimento di un incendio canneto, in contrada San Benedetto: fra Aragona e Favara. Idranti alla mano, i pompieri stavano facendo quello che ripetutamente, ad ogni ora del giorno e della notte, fanno, senza alcuna sosta, da diverse settimane: da quando è emergenza incendi. Durante le operazioni di spegnimento, all'improvviso, è esplosa una bombola di gas. Una bombola che era in mezzo al canneto in fiamme e di cui i pompieri non s'erano affatto accorti. 

Tre i pompieri che sono rimasti appunto feriti e subito sono stati portati al vicino pronto soccorso. Tutti e tre, stando a quanto emerge al momento, avrebbero problemi di udito. Uno, in maniera particolare. I medici li stanno sottoponendo a tutti gli accertamenti necessari. La deflagrazione non li ha, per fortuna, raggiunti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoppia una bombola del gas durante un incendio canneto: tre vigili del fuoco feriti

AgrigentoNotizie è in caricamento