rotate-mobile
Cronaca Favara

E' scomparsa da 59 giorni, nessuna traccia di Gessica nel pozzo artesiano

Il nucleo sommozzatori dei vigili del fuoco di Palermo ha finito di scandagliare - con una telecamerina capace di far vedere in diretta e registrare le immagini - la cavità, profonda oltre 30 metri, di contrada Fontana degli Angeli

Nessuna traccia, nessun indizio. Ma soprattutto, nessun cadavere. Il nucleo sommozzatori dei vigili del fuoco di Palermo ha finito di scandagliare - con una telecamerina capace di far vedere in diretta e registrare le immagini - il pozzo artesiano, profondo oltre 30 metri, di contrada Fontana degli Angeli, lungo la strada provinciale fra il Villaggio Mosè e Favara. All'interno di quel pozzo, non c'è che acqua. Nulla di più.

IL  VIDEO - Pozzo artesiano, sommozzatori al lavoro: nessuna traccia di Gessica Lattuca

Nulla di importante ai fini investigativi per la ricerca della ventisettenne Gessica Lattuca, scomparsa dallo scorso 12 agosto.  

Il "giallo" di Gessica, arrivano i sommozzatori per scandagliare un pozzo artesiano

Fra l'appezzamento di terreno e il casolare, ereditato anche da Filippo Russotto che è l'ex compagno di Gessica Lattuca, c'è un pozzo artesiano che i carabinieri e gli specialisti del Ris, negli scorsi giorni, hanno provato - idranti alla mano - ripetutamente a svuotare. Un'operazione complicatissima visto che il pozzo continuava a riempirsi di acqua. E proprio per questo motivo, per completare comunque l'ispezione, è stato richiesto l'intervento del nucleo sommozzatori dei vigili del fuoco di Palermo. Al lavoro, naturalmente, anche e soprattutto i carabinieri della tenenza di Favara e quelli del nucleo Investigativo del comando provinciale di Agrigento. 

Restano sequestrati gli immobili dell'ex compagno di Gessica Lattuca 

L'appezzamento di terreno e il casolare di contrada Burraitotto - così come gli altri beni di proprietà dell'ex compagno di Gessica: Filippo Russotto sono rimasti sotto sequestro dopo il sopralluogo e le verifiche del Ris di Messina e delle unità cinofile. L'inchiesta della Procura della Repubblica di Agrigento per sequestro di persona è ancora a carico di ignoti.  

Nessuna traccia, nessun indizio: il "giallo" si infittisce

In contrada Fontana degli Angeli, chiamata anche Burraitotto, nel pomeriggio, era presente anche l'ex compagno della ventisettenne: Filippo Russotto e il suo legale di fiducia: l'avvocato Salvatore Cusumano. Esattamente per come è accaduto negli scorsi giorni quando è stato eseguito il sopralluogo specialistico dei Ris di Messina. 

IL VIDEO. Russotto: "Sono tranquillo, è giusto che i carabinieri facciano il loro lavoro"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' scomparsa da 59 giorni, nessuna traccia di Gessica nel pozzo artesiano

AgrigentoNotizie è in caricamento