Scomparsa da 22 giorni, il sindaco: "Chi è a conoscenza di qualche particolare, parli anche in forma anonima"

Anna Alba: "Per chiedere a gran voce che emerga la verità, l'amministrazione comunale prenderà parte giorno 12 alla fiaccolata silenziosa organizzata dalla Chiesa" 

Gessica Lattuca

"Chi sa qualcosa, parli. Anche in forma anonima, faccia una chiamata o invii una lettera. Gessica è una mamma di quattro figli. Ed è proprio questo dato di fatto a far escludere il sospetto che possa essersi allontanata spontaneamente. I bambini, la mamma, l'intera famiglia hanno necessità di capire e sapere. Serve una risposta e serve che chi è a conoscenza anche di qualche particolare che può sembrare insignificante, aiuti le indagini dei carabinieri". E' con queste parole che il sindaco di Favara, Anna Alba, ha lanciato un accorato appello ai suoi concittadini. 

I carabinieri cercano Gessica Lattuca anche ad Agrigento

"L'amministrazione sarà presente alla fiaccolata di giorno 12. Abbiamo seguito tutte le fasi delle ricerche, abbiamo messo a disposizione il centro sociale per realizzare un punto strategico per il piano provinciale di ricerche persone scomparse - ha spiegato il sindaco di Favara - . Ricerche e indagini che non sono chiuse. Quello che è stato sospeso è il piano provinciale attivato dalla Prefettura. Piano che potrà essere riaperto se emergeranno dettagli e indizi". 

Una fiaccolata silenziosa per Gessica 

"Ribadisco - ha concluso Anna Alba - la famiglia, la mamma di Gessica in particolar modo che si sta prendendo cura dei nipotini, hanno necessità di sapere. La comunità è vicina alla famiglia di Gessica, ma serve aiutare concretamente le ricerche. Ed anche per questo, per chiedere a gran voce che emerga la verità, l'amministrazione comunale di Favara prenderà parte giorno 12 alla fiaccolata silenziosa organizzata dalla Chiesa". 

Il nuovo appello della famiglia: "Chi sa qualcosa, parli"

Della ventisettenne, mamma di quattro bambini, non si hanno più notizie dallo scorso 12 agosto. I militari della tenenza di Favara hanno raccolto la denuncia il 14 agosto e da allora hanno avviato le ricerche nei luoghi abitualmente frequentati dalla giovane donna. E’ stato setacciato sia il centro urbano e storico che le zone di campagna. Attivato, dalla Prefettura, il piano provinciale di ricerche persone scomparse, sono scesi in campo non soltanto i carabinieri ma anche i vigili del fuoco, la polizia, la Guardia di finanza, la Protezione civile e volontari. A coadiuvare la perlustrazione, dall’alto, anche un elicottero dei carabinieri di Palermo. L’ultima area che è stata setacciata – nell’ambito del piano provinciale di ricerche persone scomparse - è stata quella di contrada Crocca. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento