rotate-mobile
Carabinieri / Canicattì

Chiude la farmacia e viene scippata mentre torna a casa: 1.500 euro portati via a 48enne

Alla donna è stato portato via l’incasso dell’attività lavorativa, ma anche i documenti personali, le carte di credito e le chiavi della stesso esercizio commerciale

Chiude la farmacia e si avvia a ritornare a casa. Pochi passi appena, quelli mossi dalla quarantottenne che è stata – erano le ore 20 circa di mercoledì – avvicinata da un individuo che, con il volto travisato, gli ha scippato la borsa con tutto il suo contenuto. E all’interno c’erano ben 1.500 euro, ossia l’incasso dell’attività lavorativa, ma anche i suoi documenti personali, le carte di credito e le chiavi della stessa farmacia.

Il delinquente, impossessatosi della borsetta, in maniera altrettanto fulminea, a piedi, s’è allontanato e dileguato per le vie circostanti a via Carlo Alberto. E, a quanto pare, non avrebbe lasciato nessuna traccia dietro le sue spalle.

Sul posto, ossia in pieno centro, scattato l’allarme, si sono precipitati i carabinieri del nucleo Operativo e Radiomobile che hanno, naturalmente, provato a rintracciare il bandito che ha fatto lo scippo.

La farmacista quarantottenne di Canicattì ha formalizzato, poche ore dopo, una denuncia a carico di ignoti. E’ stata chiaramente avvisata la Procura della Repubblica che, con il suo sostituto di turno, ha aperto un fascicolo d’inchiesta. I pm coordineranno naturalmente, come sempre avviene in casi di questo genere, l’attività investigativa dei militari dell’Arma.

Non ci sono conferme istituzionali, ma appare scontato – visto che si tratta ormai di passaggi investigativi di routine – che i carabinieri abbiano già verificato l’eventuale presenza di impianti di videosorveglianza lungo via Carlo Alberto e zone limitrofe. Telecamere che, chiaramente, nonostante il delinquente avesse il volto travisato, potrebbero aver ripreso qualcosa di interessante, consentendo l’individuazione del balordo. Il riserbo investigativo è categorico. Ma ieri, essendosi verificato lo scippo in pieno centro, naturalmente, non si parlava d’altro che fra i ben informati dei fatti di Canicattì.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiude la farmacia e viene scippata mentre torna a casa: 1.500 euro portati via a 48enne

AgrigentoNotizie è in caricamento