Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Scippata della borsetta mentre torna a casa: è "caccia" a due delinquenti

Quale primo passaggio investigativo è stata appurata o meno la presenza di telecamere di video sorveglianza nella zona dove è stato messo a segno il colpo

Scippata della borsetta, praticamente sotto casa e mentre è in compagnia del compagno. Ad entrare in azione, nella notte di venerdì, sono stati due uomini. Due delinquenti ai quali, adesso, stanno dando la “caccia” i carabinieri della stazione del Villaggio Mosè, coordinai dal comando compagnia dell’Arma di Agrigento.

La coppia – lui di 45 anni e lei di 38 anni – pare che stesse per tornare a casa, in via Cavaleri Magazzeni, quando, all’improvviso, sono stati sorpresi dai due balordi che, senza nessuna esitazione, hanno scippato dalle mani alla donna la sua borsetta. Borsa all’interno della quale vi era un telefono cellulare. Arraffato il “malloppo”, i delinquenti si sono allontanati lungo le vie limitrofe e hanno fatto perdere ogni traccia. La vittima dello scippo ha formalizzato denuncia, a carico di ignoti, alla stazione dei carabinieri del Villaggio Mosè che hanno immediatamente avviato le indagini per risalire all’identità dei responsabili. Quale primo passaggio investigativo è stata appurata o meno la presenza di telecamere di video sorveglianza nella zona dove è stato messo a segno lo scippo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scippata della borsetta mentre torna a casa: è "caccia" a due delinquenti

AgrigentoNotizie è in caricamento