rotate-mobile
Microcriminalità / Canicattì

Scippato del borsello in pieno centro e ad ora di pranzo: libero professionista perde 550 euro

I militari dell’Arma hanno subito avviato le ricerche del ladro e l’attività investigativa

Scippato del borsello mentre, alle 13,15 circa, percorre la via Vittorio Emanuele. E’ accaduto venerdì ad un libero professionista trentunenne domiciliato a Delia. Ad affiancare il giovane, portandogli via appunto il borsello, è stato un uomo che ha agito a piedi. Con un gesto repentino gli ha scippato il borsello ed in maniera fulminea, il delinquente è tornato sui suoi passi, facendo perdere ogni traccia.

All’interno del borsello, il libero professionista aveva 450 euro in contanti e uno smartphone. L’uomo ha formalizzato una denuncia, a carico di ignoti, per quanto gli è accaduto. E lo ha fatto recandosi alla caserma dei carabinieri di Canicattì. I militari dell’Arma hanno subito avviato le ricerche del ladro e l’attività investigativa. Le ricerche, purtroppo, hanno dato esito negativo, mentre le indagini – è stata naturalmente subito avvisata la Procura della Repubblica di Agrigento – ieri risultavano essere ancora in corso. Il danno che è stato provato al trentunenne domiciliato a Delia è stato quantificato in circa 550 euro e non è coperto da nessuna assicurazione. I carabinieri, appare scontato ormai, hanno già verificato l’eventuale presenza di telecamere di videosorveglianza collocate proprio nell’area dove è avvenuto lo scippo. Fitto è il riserbo investigativo, ieri non trapelava infatti neanche la più piccola indiscrezione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scippato del borsello in pieno centro e ad ora di pranzo: libero professionista perde 550 euro

AgrigentoNotizie è in caricamento