rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
La protesta

Sciopero di Trenitalia, ampia adesione e disagi per i viaggiatori: difficoltoso raggiungere Palermo

E’ cominciato alle 9 e terminerà alle 17 lo stato di agitazione proclamato dalle organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Ferrovieri, Sml Fast Confsal e Orsa Ferrovie. Raffica di cancellazioni

Lo sciopero nazionale di Trenitalia, proclamato oggi, venerdì 14 aprile, con inizio alle 9 e conclusione alle 17, sta creando notevoli disagi  anche per i viaggiatori che da Agrigento devono raggiungere Palermo. Numerosi i treni cancellati: davvero difficile arrivare nel capoluogo siciliano o, al contrario, dirigersi verso la città dei templi da Palermo. “L'indeterminatezza di riferimenti sul futuro, il mancato rispetto degli accordi in essere, l’indisponibilità aziendale a mettere in atto soluzioni concrete alle criticità denunciate da Sindacato e lavoratori  e l’assenza di un adeguato piano di assunzioni, scaricano le tensioni sul costo del lavoro, peggiorando le condizioni di lavoro dei ferrovieri ritenuti indispensabili durante l’emergenza sanitaria, ma oggi dimenticati da Trenitalia”: queste le motivazioni della protesta così come si legge in una nota sindacale.

“Fortissina adesione allo sciopero dei ferrovieri, anche in Sicilia numerose le soppressioni fin dalle prime ore dello sciopero”: lo conferma Filippo Lentini, coordinatore regionale dei macchinisti di OrSA Ferrovie. “Bisogna mettere in atto - conclude - soluzioni concrete per risolvere le tematiche segnalate e le criticità lavorative di tutti i ferrovieri di Trenitalia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero di Trenitalia, ampia adesione e disagi per i viaggiatori: difficoltoso raggiungere Palermo

AgrigentoNotizie è in caricamento