rotate-mobile
Cronaca Porto Empedocle

Stop allo sciopero, i netturbini riprendono a lavorare: al via la raccolta dei rifiuti

I lavoratori hanno deciso di rispondere positivamente all'appello lanciato dalla prefettura

Stop allo sciopero, gli operatori ecologici accolgono l’appello della prefettura e tornano a lavorare. Da domani, sabato 28 settembre, i lavoratori ripartono con la raccolta dei rifiuti.

Questo pomeriggio, infatti, gli operatori ecologici della Realmarina, hanno deciso di accogliere le richieste arrivate al termine dell'incontro in prefettura con i vice prefetto Giovanna Termine ed Elisa Vaccaro che hanno ricevuto i rappresentanti aziendali e dei lavoratori delle imprese. I lavoratori hanno deciso di tornare al lavoro a partire da domani, in risposta all'appello della Prefettura che aveva sollecitato la ripresa del servizio in concomitanza con il lungo ponte legato alle festività di "Ognissanti" e dei "Defunti". 

I lavoratori hanno scelto di desistere allo sciopero, dandosi però appuntamento in prefettura già da giorno 3 novembre. Infatti, gli operatori ecologici saranno ancora ricevuti dal prefetto Nicola Diomede. I lavoratori chiedono d’essere pagati con puntualità. "Passate le festività – hanno riferito oggi i lavoratori – puntiamo tutto sull'incontro in prefettura per capire se gli impegni presi e sottoscritti dal sindaco verranno onorati o ancora disattesi. Decideremo dunque se procedere o meno con  altre ulteriori forme di lotta per il riconoscimento dei nostri diritti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop allo sciopero, i netturbini riprendono a lavorare: al via la raccolta dei rifiuti

AgrigentoNotizie è in caricamento