Mancato rispetto degli accordi sugli stipendi, netturbini pronti allo sciopero

Un'assemblea è stata proclamata lunedì 26, comporterà dei ritardi nella raccolta di carta e cartone, possibili nuove iniziative di protesta

Non è stato rispettato l'accordo sul pagamento delle spettanze, il prossimo 26 novembre sarà convocata un’assemblea dei netturbini del cantiere di Agrigento. Ad annunciarlo è una nota dei segretari della Cgil Fp, della Fit Cisl e della Uil Trasporti Iacono, Nero e Stella,che hanno comunicato il nuovo stato di agitazione dei settore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pagati gli stipendi, revocato lo sciopero dei netturbini 

In particolar modo, i lavoratori di Iseda avrebbero ottenuto una mensilità anziché una mensilità e mezza (cioè quanto era stato promesso per far ritirare lo sciopero già annunciato), mentre i dipendenti della Sea devono percepire ancora uno stipendio e mezzo tra settembre e ottobre.
“Per le stesse motivazioni – si legge ancora nella nota inviata alle ditte e al Comune – i lavoratori avevano proclamato lo sciopero e lo hanno revocato dietro la rassicurazione del versamento immediato di tutte le spettanze”. Un nuovo sciopero, se non verrà pagato il dovuto, è quindi dietro l'angolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: calano i contagi, ma ci sono Comuni dove si registra un'impennata

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

  • Coronavirus: boom di contagi in città (+7), Licata (+7) e Canicattì (+10), positivi alunni, docente e operatore: scuole chiuse

  • Coronavirus, la curva dei contagi continua a salire: morta 93enne, due vittime in poche ore

  • Coronavirus, sono 18 i nuovi casi positivi: il contagio non si arresta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento