Il sindacato Confael vicino ai giornalisti del Giornale di Sicilia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il Sindacato Confael di Agrigento esprime convinta solidarietà e vicinanza alle posizioni assunte dal comitato di redazione e da tutti i giornalisti del Giornale di Sicilia che hanno dovuto subire il pesante sacrificio della riduzione dello stipendio a seguito della collocazione in cassa integrazione .

Il sindacato della Confael sollecita la direzione aziendale a comunicare il piano definitivo dell'organizzazione del lavoro a valere per i prossimi due anni e  stigmatizza l’atteggiamento dell’azienda che avvia l’aumento dei carichi di lavoro e una nuova organizzazione, senza avere concertato con il Cdr.

E’ giunto inoltre il momento per il sindacato della Confael di tutelare anche i posti di lavoro dei redattori, dei giornalisti, di tutti coloro i quali operano a diverso titolo nelle  redazioni dei giornali, delle televisioni private, dei siti internet.

Ciò potrà avvenire a partire dalla Provincia di Agrigento , visto il contesto di gravi difficoltà economica che  pesa sui datori di lavoro dell’editoria in genere, insediando  un tavolo di concertazione  tra editori e sindacati con i testa la Confael. Obiettivo prioritario e aprire  immediatamente un confronto con enti ed istituzioni locali al fine di assicurare spazi di finanziamento che vadano in direzione della salvaguardia e della tutela del diritto di informazione a sostegno di chi in questo settore fa impresa.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento