rotate-mobile
Cronaca Licata

Rifiuti, due giorni di sciopero per i dipendenti di "Dedalo ambiente"

I lavoratori rivendicano spettanze arretrate. La Funzione pubblica Cgil e la Fit Cisl hanno proclamato per lunedì e martedì 15 e 16 febbraio 2016, lo sciopero dei dipendenti di tutto l'ambito in cui opera la "Dedalo Ambiente Ag 3 Spa"

La Funzione pubblica Cgil e la Fit Cisl hanno proclamato per lunedì e martedì 15 e 16 febbraio 2016, lo sciopero dei dipendenti di tutto l’ambito in cui opera la "Dedalo Ambiente Ag 3 Spa". 

«Lo sciopero è stato proclamato per rivendicare il pieno rispetto del Ccnl Federambiente, completamente disatteso dalla società d’ambito e precisamente - scrivono i segretari provinciali dei due sindacati, Enzo Iacono e Umberto Nero -: i lavoratori devono percepire il 60per cento della tredicesima mensilità e lo stipendio del mese di gennaio. La situazione finanziaria della società appare molto grave in quanto quasi tutti i Comuni hanno somme arretrate da versare. Inoltre, tutti i lavoratori devono percepire il premio di produttività, che la società deve versare, i mezzi hanno bisogno della manutenzione straordinaria e devono essere versate le somme per lo straordinario e la reperibilità».

Per lavoratori e sindacati, senza l’impegno della società a versare le spettanze e a programmare la soluzione delle altre problematiche sollevate, «lo sciopero si svolgerà e verranno organizzate altre iniziative di lotta oltre ad adire, se necessario, le vie legali».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, due giorni di sciopero per i dipendenti di "Dedalo ambiente"

AgrigentoNotizie è in caricamento