rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Promesso il pagamento degli arretrati, sospeso lo sciopero di Sal e Ata

I lavoratori hanno avuto rassicurazioni sul celere pagamento degli arretrati, permane comunque lo stato di agitazione

Riprendono il servizio i lavoratori delle linee di autotrasporto Sal e Ata.

A sbloccare tutto la rassicurazione sul pagamento, a breve termine, degli stipendi arretrati. "I lavoratori, con senso di responsabilità - annuncia una nota il sindacato Usb-Tbi - hanno deciso che, pur permanendo lo stato di agitazione, sospendono l'assemblea permamente".

"Appare evidente che, nonostante le difficoltà economiche in cui versano per il tardato pagamento degli emolumenti - continua il documento firmato dal responsabile del sindacato, Ugo Sergio Crisafulli -, i lavoratori hanno voluto manifestare la propria attenzione all'utenza ed evitare ulteriori disagi, dimostrando fiducia verso una normalizzazione dei pagamenti avendo la Regione provveduto al saldo di ttutte le trimestralità dell'anno 2019. Auspichiamo - conclude la nota - che così come annunciato telefonicamente, entro 7 giorni verranno pagate le mensilità di settembre e ottobre 2019". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promesso il pagamento degli arretrati, sospeso lo sciopero di Sal e Ata

AgrigentoNotizie è in caricamento