Randagi avvelenati: autopsia e esami tossicologici per risolvere il "giallo"

Domani, la carcassa verrà trasferita dal distretto veterinario di Sciacca all'istituto zoofilattico di Palermo

(foto ARCHIVIO)

Sarà l'autopsia e l'esame tossicologico a stabilire se il cucciolo, di 4 o 5 mesi, trovato morto in contrada Santa Maria a Sciacca sia stato o meno avvelenato. Domani, la carcassa verrà trasferita dal distretto veterinario di Sciacca all'istituto zoofilattico di Palermo. L'altra carcassa di cane non è in condizione di essere trasferita. I due animali non sono risultati essere miicrochippati. Tutta l'attività è coordinata - secondo quanto riporta oggi il Giornale di Sicilia - dal veterinario Gino Raso che ha già presentato un'informativa alla Procura della Repubblica di Sciacca. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre alla tristemente famosa strage di cani, verificatasi nel febbraio del 2018 in contrada Muciare, a Sciacca sono stati pure avvelenati poco meno di una ventina di gatti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • Giovane torna da Malta e risulta positivo al Covid, emigrato sabettese ricoverato a Malattie infettive

  • Temporali in arrivo, diramata una nuova allerta meteo "gialla"

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Disoccupato 37enne si toglie la vita, i carabinieri avviano le indagini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento