Cronaca Sciacca

"Sequestrò ex compagna e minorenni", scarcerato: a suo carico il divieto di avvicinamento

La blanda misura è stata applicata - dal gip Antonio Cucinella - al termine dell’udienza di convalida dell’arresto

Sequestro di persona nei confronti della propria compagna e di due minorenni. E' con questa accusa che sabato scorso i poliziotti del commissariato di Sciacca hanno arrestato, in flagranza di reato, un cittadino originario della Costa D’Avorio, residente a Sciacca. I fatti si sono verificati nel centro cittadino della città termale. 

All’udienza di convalida dell’arresto, il giudice per le indagini preliminari, Antonio Cucinella, sentito il pubblico ministero nonché la difesa dell’indagato, ha applicato la più blanda misura del divieto di avvicinamento alla persona offesa. L’indagato, ora in stato di libertà, è assistito dagli avvocati Fabio Di Paola e Riccardo Scarpinati, entrambi del foro di Sciacca

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sequestrò ex compagna e minorenni", scarcerato: a suo carico il divieto di avvicinamento

AgrigentoNotizie è in caricamento