Trovato con una rete da posta, maxi sanzione a pescatore di frodo

Sequestrata la rete, da 140 metri, che non è consentita per la pesca sportiva

Rete abusiva sequestrata dalla Guardia costiera

Sanzioni per mille euro e sequestro di una rete da posta utilizzata per la pesca di frodo. La Capitaneria di porto di Sciacca, stamani, nell’ambito dei routinari controlli in materia di pesca marittima, ha individuato nelle acque antistanti al porto di Sciacca un pescatore non professionale che, privo delle necessarie autorizzazioni, aveva circa 140 metri di rete da posta (attrezzo che non è consentito per la pesca sportiva).

La rete, recuperata dai militari e posta sotto sequestro amministrativo, ha un controvalore stimato di circa 300 euro. Al pescatore, che non era in grado di esibire alcun documento, neppure personale, è stata elevata una sanzione amministrativa di mille euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’attività di controllo in mare e a terra, che prosegue senza interruzione da parte degli uomini della Guardia costiera anche durante la contingente emergenza sanitaria Covid-19, mira a tutelare tutte le imprese e gli armatori regolarmente autorizzati e rispettosi delle norme che continuano a garantire, nonostante il periodo emergenziale, il regolare approvvigionamento dei prodotti della pesca.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: calano i contagi, ma ci sono Comuni dove si registra un'impennata

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

  • Coronavirus: boom di contagi in città (+7), Licata (+7) e Canicattì (+10), positivi alunni, docente e operatore: scuole chiuse

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento