Cronaca

"Perforazione dell'utero dopo banale intervento", deciso maxi risarcimento

Il tribunale civile condanna una clinica e una ginecologa a pagare 273.940 euro in favore di una donna che all'epoca dei fatti aveva 47 anni

foto archivio

Operata per una banale rimozione di un polipo, subisce la perforazione dell'utero e va incontro a una lunga degenza fatta di dolori e complicanze: 16 anni dopo i fatti, la clinica palermitana dove la donna di Sciacca è stata operata e la ginecologa che l'aveva visitata sono state condannate a risarcirla, in solido, con 273.940 euro. Danno che sarà rifuso in parte dall'assicurazione del medico.

Il giudice Paolo Criscuoli, della sezione civile del tribunale, accogliendo le richieste della donna, difesa dagli avvocati Angelo Sutera, dello studio Scozzari e Associati, e Olindo Di Francesco, ha riconosciuto la colpa della struttura e del medico. Rigettate, invece, le richieste risarcitorie avanzate dal marito della donna. Secondo il giudice, non sono stati adeguatamente provati i danni patiti.

La vicenda risale al 2005. La donna, all'epoca 47enne, accusando dei fastidi, si rivolse alla clinica palermitana chiedendo di essere visitata. In seguito agli accertamenti strumentali, la ginecologa della clinica suggerì alla paziente di sottoporsi a un piccolo intervento per la rimozione di un polipo. 

Intervento che venne eseguito e dal quale ne scaturì l'inizio di un calvario per la donna che fu costretta al ricovero all'ospedale di Sciacca e che riportò la perforazione dell'utero con gravi dolori e complicanze estese all'addome.

La quarantenne fu costretta pure a subire un nuovo delicato intervento chirurgico. I consulenti tecnici del giudice, nell'esaminare il caso, hanno sostenuto che “una più attenta monitorizzazione clinica della paziente e l'eventuale
pianificazione di un adeguato trattamento terapeutico di tipo infusionale ed antibiotico", avrebbe evitato la perforazione della parete uterina. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Perforazione dell'utero dopo banale intervento", deciso maxi risarcimento

AgrigentoNotizie è in caricamento