rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca Sciacca

Fugge dal reparto di psichiatria e si getta in mare, forze dell'ordine e 118 salvano

L'uomo ha tentato di scappare dagli scogli ed è stato bloccato sulla spiaggia dopo ore di caos

Paziente in fuga dal reparto di psichiatria dell'ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca. Un uomo è riuscito ad eludere i controlli e ha raggiunto a piedi la spiaggia di contrada Foggia dove si è tuffato in mare.

Il personale sanitario ha avvisato la polizia che lo ha rintracciato dopo pochi minuti e ha chiesto l'intervento pure dei pompieri e della Capitaneria di porto. L'uomo, nel frattempo, ha raggiunto gli scogli e si è seduto. Alla vista del mezzo della Capitaneria, si è tuffato in acqua per raggiungere a nuoto la spiaggia. Lì è stato bloccato e soccorso dal personale del 118 che lo ha riaccompagnato in psichiatria, ponendo fine a una mobilitazione durata ore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fugge dal reparto di psichiatria e si getta in mare, forze dell'ordine e 118 salvano

AgrigentoNotizie è in caricamento