Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, 10 tamponi positivi a Sciacca: i pazienti sono tutti in isolamento

Il sindaco Francesca Valenti: "Dal punto di vista sanitario mi rassicurano sul fatto che i soggetti sono stati messi in quarantena". Dalla Regione Siciliana all'unità di crisi nazionale: "Risultano ricoverati 3 pazienti dell'Agrigentino"

 

"Le ultime informazioni ci dicono che ci sono 10 tamponi positivi. I soggetti sono stati adeguatamente messi in quarantena.  Al momento non sappiamo altro". Ad aggiornare, con un video, sull'evolversi della situazione rispetto ad un ampliamento del contagio da "Covid-19" è il sindaco Francesca Valenti. Dalla Regione Siciliana all'Unità di crisi nazionale, intanto, proprio per la provincia di Agrigento, viene diramato il dato di tre pazienti ricoverati, di cui nessuno in regime di Terapia intensiva. 

Ecco il primo caso di Coronavirus in provincia: è un medico saccense

Dalla propria abitazione il primo cittadino ha tenuto ad informare e rassicurare i saccensi, evidenziando come siano stati realizzati oltre 60 tamponi su tutti i soggetti che potrebbero essere entrati in contatto con il medico di Sciacca che è stato, a tutti gli effetti, il "paziente zero" in provincia. Tra i contagiati, dicono alcune indiscrezioni, alcuni pazienti del nosocomio saccense oltre che colleghi e familiari della donna.

Covid 19, obbligo di quarantena per tutti coloro che arrivano da zone rosse

"Dobbiamo rimenere a casa, evitare i luoghi affollati - esorta Valenti -. Tutti coloro che stanno arrivando da regioni del Nord debbano resare in isolamento. Dobbiamo fare attenzione perché mai come questa volta il domani è nelle nostre mani. Dobbiamo avere un altissimo senso di responsabilità: bisogna restare a casa il più possibile". Valenti, tuttavia, invita i cittadini a non "lasciarsi prendere dalla paura".

Coronavirus, scattano i controlli mirati su Sciacca: realizzati più di 70 tamponi

Il quadro a livello regionale

Dall'inizio dei controlli, i laboratori regionali di riferimento (Policlinici di Palermo e Catania) hanno effettuato 791 tamponi, di cui 729 negativi e 9 in attesa dei risultati. Al momento, quindi, sono stati trasmessi all'Istituto superiore di sanità 53 campioni, di cui sette già validati da Roma (tre a Palermo e quattro a Catania). Alla Regione risultano ricoverati 18 pazienti (sei a Palermo, cinque a Catania, due a Messina, uno a Caltanissetta, tre ad Agrigento e uno a Enna) di cui nessuno in regime di terapia intensiva, mentre 35 sono in isolamento domiciliare. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento