menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una toga (foto archivio)

Una toga (foto archivio)

"Rapina ed omicidio di anziani", Pm chiede un ergastolo e 20 anni di reclusione

Un quarantenne ed un venticinquenne sono accusati della morte di un novantatreenne di Sambuca di Sicilia e di una pensionata di 85 anni di Menfi

Ergastolo per Giuseppe Sabella, di 40 anni, e 20 anni di reclusione per Antonino Gucciardo, di 25 anni. Sono le richieste avanzate ieri dal pubblico ministero, Carlo Boranga, - secondo quanto riporta il Giornale di Sicilia - nel processo, che si celebra con il rito abbreviato, a carico dei due saccensi accusati di omicidio e rapina nei confronti di altrettanti anziani.

I due sono accusati della morte di Nicolò Ragusano, di 93 anni, aggredito, nella propria abitazione di Sambuca, il 6 luglio 2015 e deceduto pochi giorni dopo, il 21 luglio. Sono accusati anche della morte di Stefana Mauceri, di 85 anni, aggredita, nella propria abitazione, a Menfi, il 16 luglio 2015 e morta sette mesi più tardi. Le due figlie della Mauceri si sono costituite parte civile con l' avvocato Tommaso Masanelli che ieri ha discusso, associandosi alle richieste del pm e avanzado una richiesta di risarcimento per complessivi 500 mila euro.

L'11 novembre discuteranno le difese dei due imputati, gli avvocati Mauro Tirnetta per Gucciardo e Aldo Rossi per Sabella. Poi il giudice, Antonio Genna, rinvierà l' udienza al 14 novembre per eventuali repliche e per la sentenza. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento