menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

"Maltratta, picchia e minaccia la mamma", misura di sicurezza detentiva per una 22enne

La ragazza risultava già essere sottoposta alla libertà vigilata, ma questo non le avrebbe impedito di scagliarsi contro la madre. Contestati svariati episodi di maltrattamenti in famiglia

Maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e minacce. E' per questi titoli di reato che una ventiduenne di Sciacca è stata sottoposta al ricovero in una apposita "residenza per l'esecuzione delle misure di sicurezza". Ad eseguire l'ordine di applicazione della misura di sicurezza detentiva - emesso dall'ufficio Esecuzioni penali della Procura della Repubblica di Caltanissetta - è stata la polizia.

La ragazza risultava già essere sottoposta alla libertà vigilata, ma questo non le avrebbe impedito di scagliarsi contro la madre. E sarebbero stati svariati gli episodi di maltrattamenti in famiglia. 

Dopo l'esecuzione della misura di sicurezza detentiva, la ventiduenne è stata trasferita a Caltagirone dove dovrà rimanere, a disposizione dell'autorità giudiziaria, per un periodo di minimo un anno. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento