rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
L'intervento / Sciacca

Incendia le sterpaglie vicino all'ospedale per fare "pulizia": denunciato

Le fiamme appiccate dal cinquantenne sono state subito domate con l'utilizzo di un estintore

Un cinquantenne è stato denunciato, alla Procura della Repubblica, perché avrebbe appiccato un incendio alle sterpaglie nei pressi dell'ospedale "Giovanni Paolo II". All'arrivo dei carabinieri, il saccense si sarebbe giustificato dicendo di voler ripulire la zona dalle alte erbacce. Stessa motivazione fornita, poco prima, agli operatori sanitari che si erano accorti delle fiamme, spente però con un estintore. 

Lo stesso personale sanitario, prima di allertare le forze dell'ordine, ha spiegato al cinquantenne che della pulizia dell'area avrebbe dovuto occuparsi una ditta specializzata e che gli utenti non erano autorizzati ad adoperarsi, rischiando di provocare un incendio che poteva determinare situazioni di pericolo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendia le sterpaglie vicino all'ospedale per fare "pulizia": denunciato

AgrigentoNotizie è in caricamento