Hashish e cocaina gettati fuori dal finestrino: arrestati due giovani

Il gesto repentino non è passato inosservato ai carabinieri che sono riusciti a recuperare gli involucri e a bloccare il trentaduenne e il ventiseienne

(foto ARCHIVIO)

Anche la Fondovalle si conferma essere crocevia di stupefacenti. Due i giovani, entrambi palermitani, che sono stati arrestati nelle ultime ore dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Sciacca. I ragazzi - uno di 32 anni e l'altro di 26 anni - erano in macchina e si stavano spostando. Alla vista della pattuglia dei militari dell'Arma, dal finestrino della macchina hanno lasciato cadere due involucri.

Un gesto repentino che non è, naturalmente, passato inosservato. I carabinieri del Norm di Sciacca sono, dunque, riusciti a bloccare quell'autovettura e sospetta e a recuperare gli involucri lanciati lungo la statale 624.

Fiumi di droga lungo le strade saccensi: raffica di arresti

I due palermitani sono stati trovati in possesso di ben 385 grammi di hashish, 10 grammi di cocaina e di 290 euro. Entrambi, per l'ipotesi di reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio sono stati arrestati. Uno dei due è stato anche denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Sciacca. Guidava senza avere la patente.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento