rotate-mobile
Tribunale / Sciacca

"Danneggia le porte di ingresso e si accampa all'ospedale": 56enne a giudizio

L'uomo avrebbe trascorso una notte nella stanza del medico di guardia del reparto di Ostetricia e Ginecologia

In periodi diversi, nel 2021, avrebbe invaso stanze dell’ospedale di Sciacca per trascorrervi la notte. Avrebbe anche danneggiato porte d’ingresso, all’interno del nosocomio saccense. Adesso per tutto questo la Procura della Repubblica di Sciacca ha disposto il decreto di citazione diretta a giudizio per Calogero Diliberto, di 56 anni, di Sciacca. La notizia è riportata oggi sul Giornale di Sicilia.

Avrebbe trascorso una notte nella stanza del medico di guardia del reparto di Ostetricia e Ginecologia, l’8 aprile del 2021. Nello stesso reparto, il 4 novembre, avrebbe danneggiato, forzandola, la porta d’ingresso di un’altra stanza. In quest’ultima occasione avrebbe portato fuori dalla propria abitazione senza giustificato motivo un bisturi lungo 15 centimetri. Su tutto questo deciderà il giudice monocratico del Tribunale di Sciacca. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Danneggia le porte di ingresso e si accampa all'ospedale": 56enne a giudizio

AgrigentoNotizie è in caricamento