menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marito e moglie si incatenano in Comune per la casa popolare

L'appartamento che era stato assegnato loro, contrada Ferraro, è stato occupata abusivamente

Marito e moglie si sono incatenati nell'atrio superiore del Comune di Sciacca. Lo hanno fatto perché la casa popolare che era stata assegnata loro - in contrada Ferraro - è stata occupata abusivamente. E quella casa popolare è l'unica dove la donna, disabile, potrebbe riuscire ad entrare.  

Dall'Iacp di Agrigento hanno fatto sapere che la questione è stata attenzionata e che si attende l'assegnazione da parte del Comune. Il sindaco di Sciacca, Francesca Valenti, ha ricordato che a questa famiglia, nel passato, è già stato assegnato un alloggio che poi ha deciso di lasciare e che le situazioni difficili, di particolare necessità di una casa, sono tante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento