rotate-mobile
Cronaca Villaggio Mosè

Schiaffi e pugni alla convivente davanti ai figli minorenni: denunciato 35enne

La donna, una trentaduenne, è stata portata, con un'autoambulanza del 118, al pronto soccorso dell'ospedale "San Giovanni di Dio" dove i medici le hanno diagnosticato e medicato contusioni ed escoriazioni varie

Schiaffi e pugni alla convivente, davanti ai figli minorenni. E’ per maltrattamenti in famiglia che un trentacinquenne, residente nel quartiere del Villaggio Mosè, è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento. La donna – una trentaduenne – è stata trasportata, con un’autoambulanza del 118, al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio” dove i medici le hanno diagnosticato e medicato contusioni ed escoriazioni varie. L’autorità giudiziaria valuterà, nelle prossime ore, la posizione dell'uomo e, inevitabilmente, non vengono esclusi eventuali provvedimenti di allontanamento dalla casa familiare e dalla donna-vittima.

A formalizzare la denuncia, a carico del trentacinquenne, già noto alle forze dell’ordine, sono stati i carabinieri della stazione del Villaggio Mosè. Gli stessi che nella mattinata di venerdì erano intervenuti all’interno dell’abitazione della coppia, dove l’uomo – secondo l’accusa formalizzata a suo carico – aveva aggredito con schiaffi e pugni la convivente trentaduenne. E lo aveva fatto davanti ai figli minorenni. E’ stato richiesto anche l’intervento di un’ambulanza del 118 e i sanitari hanno, appunto, trasferito la donna al pronto soccorso dell’ospedale di contrada Consolida dove è stata sottoposta a tutti gli accertamenti sanitari ritenuti necessari e alle medicazioni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schiaffi e pugni alla convivente davanti ai figli minorenni: denunciato 35enne

AgrigentoNotizie è in caricamento