rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Polizia / Campo sportivo / Via Esseneto

Schiaffeggia la moglie ... e non è la prima volta: 30enne in struttura protetta, denunciato uomo violento

Il marito, che avrebbe aggredito la consorte per futili motivi, dovrà adesso rispondere di maltrattamenti in famiglia

Schiaffeggia la moglie – non era neanche la prima volta – e suscita nella donna uno stato di terrore ed apprensione che, di fatto, ha reso impossibile, in piena sicurezza, la prosecuzione della convivenza. La donna, una trentenne, è stata, su sua esplicita richiesta, accompagnata, dalla polizia, in una struttura protetta. Mentre il marito, un trentacinquenne, è stato invece denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica per maltrattamenti in famiglia. E’accaduto tutto nella mattinata di domenica nei pressi della centralissima via Esseneto ad Agrigento.

A richiedere, contattando il numero unico d’emergenza: il 112, l’intervento delle forze dell’ordine sono stati alcuni vicini di casa della coppia. Agrigentini che si sono allarmati dal tornare a sentire le urla disperate della donna. Il marito, a quanto pare per futili motivi, era tornato, stando all’accusa, ad alzare le mani contro la consorte. Sul posto, in pochi minuti, sono accorsi gli agenti della sezione Volanti della Questura e, in via precauzionale, anche un’autoambulanza del 118. La donna è stata sottoposta ai controlli medici, ma non c’è stato bisogno di trasferirla al pronto soccorso.

I poliziotti delle Volanti – avviando l’iter del “codice rosso” - l’hanno, piuttosto, accompagnata in una struttura protetta dove si trovano, appunto, donne vittime di violenza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schiaffeggia la moglie ... e non è la prima volta: 30enne in struttura protetta, denunciato uomo violento

AgrigentoNotizie è in caricamento