Tutti pazzi per le scarpe Lidl, è corsa all'acquisto: sold out anche in città

Anche gli agrigentini hanno deciso di mettersi in fila per accaparrarsi la "discutibile" limited edition dell'azienda tedesca

Anche Agrigento, come tutte le altre città d’Italia, ha deciso di mettersi in fila per acquistare le tanto “famigerate” scarpe della Lidl. Una limited edition che ha conquistato anche il punto vendita del Villaggio Mosè. Si, perché, la “Lidl Fan Collection” che prevede: calzini, maglie, ciabatte e scarpe: è andata letteralmente a ruba. Tutti in fila per accaparrarsi le scarpe e non solo, sfidanzato anche l'emergenza Covid 19. 

l successo delle scarpe Lidl 

Non c’è assembramento che tenga, comprare quelle scarpe sportive sembra venire prima di tutto, anche del distanziamento e delle norme di sicurezza anti-Covid. In pochissime ore le sneakers, come anche gli altri prodotti Lidl (ciabatte, magliette, calzini), sono andati a ruba in molti negozi della catena. E presto le scarpe - prezzate 12,99 - sono finite sui marketplace online, rivendute anche a 250 euro. Stessa storia per le ciabatte (4,99 euro), per le t-shirt (4,99 euro) e per i calzini (2,99 euro), ormai introvabili in tutti gli store.

Il motivo di tale successo per molti è incomprensibile, qualcuno trova quelle scarpe davvero orribili, ma evidentemente si tratta della minoranza, vista la ressa fuori dai punti vendita. Scene del genere, finora, le avevamo viste solo all’uscita dei nuovi modelli di smartphone di brand famosi in tutto il mondo. Questa volta, invece, è una catena di supermarket a far impazzire i clienti.

Ma perché tutti vogliono le scarpe Lidl? Difficile dirlo. Di certo non per la bellezza del prodotto: sono blu, gialle con qualche spruzzata di rosso su una base orma classica e vincente per quanto riguarda le sneakers. Alcuni, visto l’accostamento audace di colori, potrebbero definirle un cazzotto in un occhio, molti però le considerano già un pezzo cult.da-oggi-in-vendita-in-italia-le-scarpe-della-lidl-le-ambite-sneaker-rese-celebri-da-diversi-influen-wide-site-fiko3-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Paura e contagi fuori controllo nell'Agrigentino, Cuffaro sbotta: "La verità? Siamo in mano a nessuno"

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Coronavirus, i positivi continuano ad aumentare: chiuse piazze e vie e stop alle scuole

  • Incidente sulla statale 115: violento scontro frontale fra auto, due feriti in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento