Scariche elettriche sulla lingua per costringere a pagare il prezzo della libertà

In quattro container - tre per uomini ed uno per le donne - venivano tenuti prigionieri circa 800 migranti. Avrebbe dovuto essere, per i profughi, una "tappa intermedia" prima del viaggio della speranza verso le coste italiane

Un momento della conferenza stampa in Questura e il ghanese arrestato

In quattro container - tre per uomini ed uno per le donne - venivano tenuti prigionieri circa 800 migranti. Avrebbe dovuto essere, per i profughi, una "tappa intermedia" prima del viaggio della speranza verso le coste italiane. In realtà i migranti erano sequestrati. E così sarebbero rimasti fino a quando non pagavano - visto che il costo del viaggio lo avevano già onorato - il prezzo per la loro liberazione: dai 200 ai 300 mila franchi. E per farli pagare venivano torturati, seviziati e sottoposti a violenza sessuale. 

LEGGI ANCHE IL FATTO: Torture, sevizie e stupri, fermato ghanese ventenne

Se i migranti non avevano i soldi necessari a pagare il prezzo del loro "riscatto", le torture avvenivano in diretta telefonica, mentre dall'altro lato del telefono c'erano familiari e parenti della vittima. Erano loro che sentivano le urla di dolore, erano loro - i parenti - che avrebbero dovuto pagare per porre fine alle sofferenze dei propri cari. 

LEGGI ANCHE: Interviene il difensore: "Il mio cliente si protesta innocente"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le modalità delle torture erano svariate, terribili. Fra queste, secondo una delle testimonianze raccolte, "collegava gli elettrodi alla lingua" di uno dei migranti sequestrati e gli "faceva scaricare addosso la corrente elettrica”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane torna da Malta e risulta positivo al Covid, emigrato sabettese ricoverato a Malattie infettive

  • Da Covid-free a incubo contagi, 6 gli ammalati: tutti tornati da Malta, Romania, Belgio e Lombardia

  • Temporali in arrivo, diramata una nuova allerta meteo "gialla"

  • Disoccupato 37enne si toglie la vita, i carabinieri avviano le indagini

  • Torna da Malta e risulta positivo al Covid: nuovo contagio a Porto Empedocle

  • Immigrati ballano nudi sul balcone di casa, agrigentini esasperati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento