rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Realmonte

Il futuro della Scala dei turchi e come preservarla: Legambiente presenta il progetto a Palermo

Si tratta di un incontro che figura nell’ambito della campagna “PreziosexNatura”. Legambiente avanzerà la proposta di "zonizzazione" con le norme comportamentali che dovrebbero essere adottate per la conservazione e il futuro del sito

La Scala dei turchi di Realmonte ha bisogno di maggiore tutela e bisogna predisporre azioni concrete per la sua conservazione: con questa premessa nasce una nuova iniziativa di Legambiente che si traduce in un progetto di tutela che sarà presentato sabato 26 febbraio a Palermo, alle 10, nello "Spazio Mediterraneo" dei Cantieri culturali della Zisa.

Si tratta di un incontro che figura nell’ambito della campagna “PreziosexNatura”. Legambiente presenterà la proposta di "zonizzazione" e le norme comportamentali che dovrebbero essere adottate per la conservazione ed il futuro del sito.

Interverranno Daniele Gucciardo, presidente del Circolo Rabat Legambiente Agrigento; Vittorio Alessandro, contrammiraglio in pensione, già presidente del Parco nazionale delle Cinque Terre; Daniela Ciancimino avvocato del'ufficio di presidenza dei Centri di azione giuridica di Legambiente e Angelo Dimarca del coordinamento riserve naturali e conservazione della natura e direttore della riserva naturale orientata Isola di Lampedusa.

Sono stati invitati anche gli assessori regionali del Territorio e dell’ambiente, ai Beni culturali e dell’Identità siciliana, il presidente della Commissione ambiente dell’ARS, il sindaco del Comune di Realmonte, i dirigenti generali dei Dipartimento della protezione civile, il dirigente della struttura territoriale "Ambiente" di Agrigento, il Demanio marittimo regionale e il soprintendente ai beni culturali di Agrigento.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il futuro della Scala dei turchi e come preservarla: Legambiente presenta il progetto a Palermo

AgrigentoNotizie è in caricamento