menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scala dei Turchi, in arrivo la nuova illuminazione e un trenino turistico

Il sindaco: "Il collegamento è un servizio molto importante sia per il paese, sia per i turisti che arrivano a Realmonte in autobus e che così non avranno più difficoltà a raggiungere la Scala dei Turchi e le altre località balneari" 

Entro l’estate nuova illuminazione per la Scala dei Turchi. E’ stato finanziato il progetto "Consume Less in Mediterranean Touristic Communities" che si pone l’obiettivo di ridurre in maniera significativa gli sprechi a livello energetico, idrico e dei rifiuti a livello locale. Il costo dell'intervento è di circa 15 mila euro e prevede l'istallazione di 12 pali per l'illuminazione. Obiettivo è la promozione di una crescita sostenibile attraverso uno sviluppo di strategie integrate di gestione delle risorse energetiche e per la promozione di modelli di turismo basati sulla valorizzazione del patrimonio storico e naturalistico. "Il progetto - ha spiegato il sindaco Lillo Zicari - si concentra in particolare sulla specificità delle aree turistiche, all’interno delle quali è necessario definire ed implementare politiche per la sostenibilità mirate alla riduzione dei consumi di acqua, energia e alla produzione dei rifiuti, attraverso la messa in campo di differenti tipi di azioni che tengano conto delle peculiarità delle aree turistiche come la nostra Scala dei Turchi ormai conosciuta in tutto il mondo e meta di migliaia di turisti non solo nel periodo estivo".

Ma per l'estate 2018 c'è un'altra novità in arrivo: un trenino turistico che collegherà Realmonte con Lido Rossello, la Scala dei Turchi e Punta Grande. "Un’impresa si è già aggiudicata l’appalto e il nuovo servizio dovrebbe partire tra la fine di giugno e l’inizio di luglio. Così, finalmente, il centro abitato sarà collegato con le località balneari. Aspettiamo di definire l’iter per le autorizzazioni, abbiamo già attuato la procedura con l’assessorato regionale alle Infrastrutture i cui tecnici già nei primi giorni di giugno verranno a fare un sopralluogo. E’ un servizio molto importante – ha sottolineato Zicari - sia per il paese sia per i turisti che arrivano a Realmonte in autobus e che così non avranno più difficoltà a raggiungere la Scala dei Turchi e le altre località balneari". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento