menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lampedusa, soccorso barcone con 70 immigrati in difficoltà

Sul posto era stata inviata una nave della Marina Militare che ha prestato i primi soccorsi, nell'attesa delle due motovedette della Guardia Costiera che hanno completato il trasbordo dei migranti, di cui 8 donne, tutte in buone condizioni di salute

Si sono concluse ieri sera le operazioni di salvataggio di un gruppo di immigrati scattate in seguito alla telefonata d'allarme giunta alla Guardia Costiera di Palermo da parte degli stessi migranti.

Il gommone lungo circa 100 metri era andato alla deriva nel Canale di Sicilia. Nel tardo pomeriggio di giovedì i migranti hanno dato l'allarme tramite telefono satellitare.
 
Sul posto era stata inviata una nave della Marina Militare che ha prestato i primi soccorsi, nell'attesa delle due motovedette della Guardia costiera che hanno completato il trasbordo di 68 persone, di cui 8 donne, tutte in buone condizioni di salute ad eccezione di un uomo ed una donna, colti da un lieve malore e da subito trasferite sulla nave della Marina.
 
I migranti sono di origine subshariana e sono giunti in nottata nel porto di Lampedusa. Le operazioni di salvataggio sono state resi difficili dalle pessime condizioni del mare.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento