rotate-mobile

Dai naufragi ai colori della speranza: i bambini disegnano grandi cuori sul molo Favarolo

I piccoli hanno tracciato con i gessetti la pavimentazione subito dopo essere scesi dalla motovedetta che li aveva soccorsi in mare

Dei grandi cuori disegnati con il gessetto sulla banchina del molo Favarolo: così i volontari accolgono i quattro bambini approdati a Lampedusa dopo che, insieme ai genitori e ad altri compagni di viaggio, erano stati soccorsi in mare della Guardia di finanza. Un luogo simbolo dei flussi migratori, negli anni quel pavimento è stato calpestato da milioni di uomini e donne, storie di speranza ma anche, purtroppo, di disperazione.

Lampedusa, sbarco di migranti sul molo Favarolo

L'innocenza dei bambini invece trasforma la banchina in una grande tela da colorare e con i cuori dell'accoglienza e il sole che si spera, possa sempre illuminare le loro giornate.

Non si arresta l’ondata di sbarchi: arrivano altri 84migranti a Lampedusa

Sullo stesso argomento

Video popolari

Dai naufragi ai colori della speranza: i bambini disegnano grandi cuori sul molo Favarolo

AgrigentoNotizie è in caricamento