Fermati extracomunitari a Villaggio Mosè, forse sbarcati nella notte

Le pattuglie delle forze dell'ordine li hanno rintracciati tra il viale Leonardo Sciascia, la rotatoria di Giunone e contrada Crocca. Al momento non è stato ritrovato il barcone

Un barcone carico di migranti (foto archivio)

Sono al momento quindici gli extracomunitari fermati dall'alba di oggi nel quartiere di Villaggio Mosè, tutti probabilmente sbarcati nella notte sulle coste agrigentine. Polizia e carabinieri sono riusciti a fermare i migranti (tutti magrebini) e a portarli negli uffici della Questura di via Crispi, ad Agrigento, per l'identificazione: le pattuglie delle forze dell'ordine li hanno rintracciati tra il viale Leonardo Sciascia, la rotatoria di Giunone e contrada Crocca. Al momento non è stato ritrovato il barcone, che probabilmente ha fatto rientro in Africa dopo aver lasciato i migranti sulla terraferma. Ricerche senza sosta anche via mare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Scazzottata all'ex eliporto: due giovani finiscono in ospedale, denunciati

  • Gli cade il telefonino, torna indietro e non lo ritrova più: avviate indagini

  • La statua di Camilleri diventa un "giallo": polemiche su donatori e progetto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento