Sbarchi di migranti a Lampedusa, Martello: "Silenzio su quanto avviene qui"

Il sindaco di Lampedusa: "Per la nave 'Diciotti' hanno fatto succedere un pandemonio e parliamo di 170 persone. Qui, ne stanno arrivando a centinaia al giorno e nessuno dice nulla"

"Non comprendo il perché di questo assoluto silenzio per le questioni che riguardano Lampedusa. Per la nave 'Diciotti' hanno fatto succedere un pandemonio e parliamo di 170 persone. Qui, ne stanno arrivando a centinaia al giorno e nessuno dice nulla. Il ministero dell'Interno non da nessun segnale, né gli uffici rispondono a dei quesiti e richieste di informazione che abbiamo presentato. Non è possibile che fra autorità non si comunichi". Lo dice, secondo quanto riporta oggi il quotidiano La Sicilia, il sindaco di Lampedusa Totò Martello in merito al nuovo ripresentarsi di barchini e barchette sulla più grande delle isole Pelagie.

Bloccate sei imbarcazioni cariche di migranti 

"Lampedusa sta vivendo un dramma, con migranti che dormono su materassi a terra, fuori dal centro d'accoglienza e nessuno si indigna, nessuno parla ma soprattutto nessuno prende provvedimenti" - ha aggiunto il sindaco Martello - . 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Emergenza all'hotspot di Lampedusa, avviati i trasferimenti

L'hotspot di contrada Imbriacola è parzialmente aperto - può ospitare 90, al massimo 95 persone, - . Secondo le direttive del ministero, nella struttura possono essere ospitati soltanto i migranti che giungono autonomamente sulla costa o nelle acque immediatamente antistanti all'isola. Non possono esservi, invece, trasferiti i migranti che vengono soccorsi al largo dalle unità di soccorso.  

Nuccia Palermo: "Sindaco, non è solo"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • "Feroce" rissa davanti ad un ufficio postale, la Mobile evita il peggio: tre denunciati

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Grigliata notturna fra amici e assembramenti: 10 sanzioni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento