Sabato, 13 Luglio 2024
Il fenomeno / Lampedusa e Linosa

Diciassette sbarchi con 701 migranti a Lampedusa, ancora trasferimenti dall'hotspot

Sulla prima carretta, agganciata durante la notte all'ingresso del porto, c'erano 9 tunisini, fra cui 7 donne incinte e un disabile

Ore 19. Sono 221 i migranti che sono sbarcati a Lampedusa dopo che i 5 barchini sui quali viaggiavano sono stati soccorsi dalle motovedette della Guardia costiera e della Guardia di finanza. Solo uno dei 5 natanti, quello che aveva a bordo 43 afghani, bengalesi, egiziani, pakistani, senegalesi e siriani, è partito da Zuwara in Libia. Gli altri 4, con a bordo 38, 45, 45 e 50 persone originarie di Costa d'Avorio, Guinea, Liberia, Mali, Senegal, Burkina Faso, Camerun e Sudan, hanno invece mollato gli ormeggi da Sfax in Tunisia. 
Tutti sono stati portati all'hotspot di contrada Imbriacola dove, al momento, ci sono 2.104 ospiti. In mattinata, su disposizione della Prefettura di Agrigento, la polizia ha imbarcato 760 ospiti sul traghetto Galaxy che giungerà fra poco a Porto Empedocle. Nel pomeriggio sono stati trasferiti, con nave della Guardia di finanza, che sta facendo rotta verso Pozzallo, 113 migranti e per la serata è previsto un ulteriore trasferimento, con il traghetto di linea Cossydra, di 190 persone.  

Ore 13,40. Altri 214 migranti sono sbarcati a Lampedusa, dopo che i 5 barchini sui quali viaggiavano sono stati intercettati e bloccati dalla motovedetta Cp285 della Guardia costiera. Salgono a 12, con un totale di 480 persone, gli approdi a partire dalla mezzanotte. 
A bordo degli ultimi natanti soccorsi, e lasciati alla deriva, c'erano da un minimo di 31 ad un massimo di 46 persone, fra cui donne e bambini, originarie di Camerun, Costa d'Avorio, Guinea, Liberia, Sudan, Togo, Sierra Leone, Nigeria e Mali.
I natanti, a detta degli sbarcati, sono salpati tutti da Sfax, in Tunisia. Un paio sono stati trovati privi di motore, erano quindi alla deriva. Stando ai racconti dei migranti, i motori sono stati persi durante la traversata.  

Ore 8,20. Sono 266 i migranti sbarcati a Lampedusa durante la notte e l'alba. Sette i barchini soccorsi da Guardia di finanza e Capitaneria di porto. Ieri sull'isola ci sono stati 28 approdi con un totale di 936 persone
Sulla prima carretta, agganciata durante la notte all'ingresso del porto, c'erano 9 tunisini, fra cui 7 donne incinte e un disabile, che, a loro dire, sono partiti da Chebba, in Tunisia, alle ore 3 di mercoledì scorso. Sugli altri natanti c'erano invece da un minimo di 21 persone ad un massimo di 49. 
All'hotspot di contrada Imbriacola, al momento, ci sono 2.501 ospiti, di cui 760 sono, scortati dalla polizia, in corso di trasferimento verso il porto dove verranno imbarcati sul traghetto Galaxy che farà rotta verso Porto Empedocle. Ieri, con i traghetti di linea per Porto Empedocle, due motovedette della Guardia di finanza che sono andate a Pozzallo e la nave militare Cassiopea che ha fatto rotta verso Messina e Reggio Calabria sono stati trasferiti complessivamente 1.244 migranti. 

Canale di Sicilia "invaso" da barchini: 27 sbarchi con 891 migranti a Lampedusa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diciassette sbarchi con 701 migranti a Lampedusa, ancora trasferimenti dall'hotspot
AgrigentoNotizie è in caricamento