Cronaca Lampedusa e Linosa

"Rientrati in Italia nonostante decreto di espulsione", arrestati in otto

Si tratta di cittadini originari di Tunisi e Bangladesh, ora si trovano ai domiciliari presso l'hotspot dell'isola

Sono stati individuati tra le centinaia di migranti sbarcati a Lampedusa come soggetti che erano stati già colpiti da un decreto di respingimento. Per questo motivo 7 cittadini originari della Tunisia e 1 proveniente dal Bangladesh sono stati arrestati dalla polizia di Stato.

Il personale della squadra mobile, su disposizione del pubblico ministero della Procura di Agrigento, li ha posti agli arresti domiciliari presso l’hotspot di Lampedusa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Rientrati in Italia nonostante decreto di espulsione", arrestati in otto

AgrigentoNotizie è in caricamento