rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Cronaca Lampedusa e Linosa

Sbarchi nella notte a Lampedusa: hotspot più che mai al collasso

Sono approdati sull'isola più grande delle Pelagie, in tutto, 108 persone. E' emergenza

Non si fermano gli sbarchi a Lampedusa. In nottata sono approdati, in tutto, 108 migranti. Il primo barcone è stato intercettato intorno alle 23, a bordo 92 migranti. L'imbarcazione si trovava a poche miglia dall'isola, a "fermarli" è stata una motovedetta della capitaneria di porto. Altri 16 migranti, a bordo di un barchino, hanno raggiunto direttamente la terra ferma.

L'hotspot, dove in questo momento si trovano circa 300 extracomunitari a fronte di una capienza massima di un centinaio di ospiti, resta al collasso. In queste ore, le previsioni meteo sono in netto peggioramento. Per questo, il traghetto, rischia di rimanere bloccato e di non partire. Il trasferimento dei migranti potrebbe anche saltare. 

Non si fermano, per nulla, le proteste di un gruppo di tunisini. Gli extracomunitari chiedono di essere rimpatriati ed in queste ore stanno manifestando ai piedi della chiesa madre dell'isola di Lampedusa. Di giorni rimangono seduti e la notte dormono per terra. Una situazione, che di certo, sta creando non pochi disagi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarchi nella notte a Lampedusa: hotspot più che mai al collasso

AgrigentoNotizie è in caricamento