rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
0 °
L'emergenza / Lampedusa e Linosa

Lampedusa, altra giornata di sbarchi: oltre 500 su 13 barconi

Sono 249 i migranti che, durante la notte, sono approdati sull'isola: a soccorrere i barchini sui quali viaggiavano, le motovedette di Guardia costiera e Guardia di finanza

Ore 20,30. Altri 5 sbarchi, con complessivi 216 migranti, a Lampedusa dove, da mezzanotte, gli approdi salgono a 13 con un totale di 545 persone. Sui barchini, tutti partiti da Sfax in Tunisia, c'erano rispettivamente 44 (6 donne e 1 minore), 45 (19 donne e 3 minori), 46 (14 donne e 7 minori), 41 (3 donne) e 40 (7 donne e 1 minore) originari di Costa d'Avorio, Guinea, Camerun, Senegal, Gambia, Nigeria e Mali.

I natanti sono stati agganciati o soccorsi, fra le acque antistanti alla più grande delle isole Pelagie e l'area Sar italiana, dalle motovedette della Guardia di finanza e della Capitaneria di porto. I 5 gruppi sono stati portati, dopo un primo triage sanitario a molo Favarolo, all'hotspot di contrada Imbriacola.

Ore 13. Oltre ai 301 migranti, ospiti dell'hotspot di Lampedusa, che sono stati già imbarcati, dalla polizia, sul traghetto di linea Galaxy che giungerà a Porto Empedocle in serata, altre 200 persone, preidentificate ma non fotosegnalate, verranno trasferite con la nave militare Dattilo che farà rotta verso Reggio Calabria. Le operazioni di imbarco cominceranno, per i 200, fra pochissimo. A disporre gli spostamenti è stata la Prefettura di Agrigento, d'intesa con il Viminale. Al momento all'hotspot di contrada Imbriacola restano 742 ospiti a fronte dei poco meno di 400 posti disponibili. Intanto un barcone di 10 metri, salpato, a detta dei migranti, da Chebba in Tunisia, è stato soccorso in area Sar italiana, dalla motovedetta Cp278 della Guardia costiera. A bordo del natante c'erano 59 sedicenti palestinesi e tunisini, fra cui una donna e tre minori. Si tratta del settimo sbarco a Lampedusa, a partire dalla mezzanotte, con un totale di 308 persone. 

Stamattina erano 1.043 i migranti ospiti dell'hotspot di Lampedusa che, lunedì sera, dopo una raffica di trasferimenti disposti dalla Prefettura ed eseguiti dalla polizia, dava temporanea accoglienza a 513 persone. Per la mattinata, su disposizione dell'ufficio territoriale del Governo di Agrigento, verranno imbarcati 217 migranti sul traghetto di linea Galaxy che giungerà in serata a Porto Empedocle.

Se la macchina dei trasferimenti lavora a pieno ritmo, gli sbarchi non si arrestano. Sono 249 i migranti che, durante la notte, sono sbarcati a Lampedusa. A soccorrere i 6 barchini sui quali viaggiavano, le motovedette di Guardia costiera e Guardia di finanza. Uno dei natanti soccorsi - dalla G129 Sottile delle Fiamme gialle - è affondato dopo il trasbordo dei 44 profughi. A bordo dei 6 natanti c'erano rispettivamente 41 (8 donne e 2 minori), 37 (4 donne e 3 minori), 37 (7 donne e 1 minore), 47 (2 donne e 1 minore), 43 (7 donne e 1 minore) e 44 (6 donne e un bambino) persone originarie di Burkina Faso, Camerun, Costa d'Avorio, Guinea, Mali, Senegal, Gambia e Sudan. A detta dei migranti, i sei natanti sono partiti tutti da Sfax, in Tunisia.

(aggiornato alle ore 13)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lampedusa, altra giornata di sbarchi: oltre 500 su 13 barconi

AgrigentoNotizie è in caricamento