rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Immigrazione / Lampedusa e Linosa

Migranti sbarcano a Lampedusa dopo espulsione, 4 arresti

Intanto si svuota l'hotspot di contrada Imbriacola, grazie anche al momentaneo stop degli sbarchi

La Squadra Mobile della Questura di Agrigento ha arrestato 4 immigrati sbarcati a Lampedusa. Gli stranieri nonostante fossero gravati da decreto di respingimento hanno fatto reingresso sul territorio nazionale attraverso la frontiera marittima della più grande delle isole Pelagie. Su disposizione del pm di turno di Agrigento, i quattro sono stati posti agli arresti domiciliari all'interno dell'hotspot di contrada Imbriacola.

La struttura ospita al momento 548 migranti: il numero è calato significativamente grazie al fatto che nella notte non si sono registrati nuovi arrivi e sono proseguite le attività di trasferimento. Il mare, soprattutto nel canale di Sicilia, è molto mosso e questo nelle ultime ore sta rallentando le traversate da Tunisia e Libia.

Ieri, sull'isola, ci sono stati infatti appena 3 approdi con complessivi 174 migranti. Dalla struttura di primissima accoglienza, con i due traghetti di linea per Porto Empedocle e con la nave Cassiopea della Guardia costiera che ha fatto rotta verso Augusta e Catania, ieri, sono stati trasferiti 1.038 migranti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti sbarcano a Lampedusa dopo espulsione, 4 arresti

AgrigentoNotizie è in caricamento