Domenica, 14 Luglio 2024
Immigrazione / Lampedusa e Linosa

Migranti, gli sbarchi non si arrestano: 921 le persone nell'hotspot

Sono 60 invece i migranti giunti durante la notte sull'isola: sono stati intercettati in mare dai pattugliatori

Non si frena l'arrivo di migranti sulle coste di Lampedusa. Sono già più di 140 le persone sbarcate tra ieri sera e stamattina, con il centro di contrada Imbriacola che è ormai stracolmo.

Ore 12.30. Avevano appena concluso lo sbarco, a molo Favarolo, di 45 migranti e subito hanno mollato le cime perché era stato segnalato un barchino che faticava a galleggiare. A sirene accese, la motovedetta della Guardia di finanza s'è spostata verso le acque antistanti a Porta d'Europa dove ha, praticamente subito, agganciato un barchino con una trentina di persone a bordo. Un natante alla deriva perché il motore si spegneva dopo pochi minuti da quando veniva riacceso. In mare è stato messo il gommone delle Fiamme gialle che hanno subito rimorchiato il barchino e lo hanno portato a molo Favarolo. Ad attendere i migranti, gli stessi volontari che - bottigliette d'acqua e merendine alla mano - si erano già presi cura dei 45.   
Salgono a sei gli sbarchi registrati a Lampedusa dalla mezzanotte.

Ore 09. Sono 921 i migranti presenti nell'hotspot di Lampedusa. Ieri sera, sull'isola, sono state imbarcate 450 persone sul traghetto Novelli noleggiato per far da nave umanitaria, ma la struttura di prima accoglienza resta ancora sovraffollata rispetto alla capienza massima prevista. Ieri si sono registrati 11 sbarchi con un totale di 332 persone arrivate. Sull'ultimo barcone c'erano anche due donne incinte: una al secondo e l'altra al settimo mese di gravidanza.

Per questa mattina, la Prefettura di Agrigento, d'intesa con il Viminale, ha disposto il trasferimento, con il traghetto di linea che giungerà in serata a Porto Empedocle, di altri 110 migranti.

Sono 60 invece i migranti giunti durante la notte sull'isola. A bloccare tre dei quattro barchini sono stati il pattugliatore veloce Avellone della Guardia di finanza e la motovedetta Cp324 della Guardia costiera. Due barche trasportavano 13 migranti ciascuna, l'altra 17. Altri 17, fra cui 8 donne e un minore, sono stati fermati dalla Guardia di finanza a monte di Cala Croce: Il gommone di 7 metri era stato lasciato alla deriva e il gruppetto - in fuga da Camerun, Costa d'Avorio, Guinea, Senegal, Burkina Faso e Mali -  si stava incamminando verso il centro urbano. 

Nuova giornata di sbarchi a Lampedusa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti, gli sbarchi non si arrestano: 921 le persone nell'hotspot
AgrigentoNotizie è in caricamento