rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
La storia / Lampedusa e Linosa

Bimba sbarcata da sola a 4 anni, la madre esce dal carcere: potrebbero tornare insieme?

La piccola potrebbe anche essere rimpatriata perché comunque possa crescere nella sua famiglia

Potrebbe avere un lieto fine la storia della bambina di quattro anni sbarcata da sola nei giorni scorsi a Lampedusa. La piccola è infatti senza genitori perché i due, è emerso dopo, erano reclusi nelle carceri tunisine.

La magistratura di Tunisi, infatti, avrebbe già rilasciato la mamma della piccola, mentre la posizione del padre sarebbe ancora da chiarire e l'uomo è al momento sottoposto ad interrogatori. L'accusa per entrambi era quella di abbandono di minore oltre che tratta di esseri umani (quest'ultima sarebbe già caduta).

La piccola quindi adesso potrebbe o ricongiungersi alla madre, o essere rimpatriata perché comunque possa crescere nella sua famiglia.

Il garante generale dell'infanzia tunisino è in viaggio verso l'Italia per avviare le procedure con le autorità italiane e garantire il rimpatrio della bambina di 4 anni sbarcata sola, senza la famiglia, a Lampedusa,
domenica scorsa.

Lo rende noto il deputato tunisino Majdi Karbai che, per primo, aveva raccontato la vicenda della piccola arrivata sull'isola delle Pelagie. Il padre avrebbe lasciato la figlia sulla barca e sarebbe tornato indietro ad aiutare la moglie e l'altra figlia di 7 anni, ma non avrebbe fatto in tempo a tornare prima che l'imbarcazione partisse. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimba sbarcata da sola a 4 anni, la madre esce dal carcere: potrebbero tornare insieme?

AgrigentoNotizie è in caricamento