Depuratore con valori fuori norma, maxi multa per gestore e Comune

Il provvedimento è stato firmato dal Libero consorzio, si tratta dell'ennesima sanzione elevata in provincia

(foto ARCHIVIO)

Depuratore malfunzionante, condotta sottomarina mai costruita e niente autorizzazioni: arriva maxi multa per gestore del servizio idrico e Comune di Licata.

L'ordinanza è stata firmata dai giorni scorsi dal Libero consorzio di Agrigento (si tratta dell'ennesimo provvedimento di questo tipo, con un totale di decine di migliaia di euro di multe applicate, in larga parte non ancora pagate), che chiede il pagamento in solido al privato e al sindaco pro-tempore di una maxi sanzione da 10.500 euro.

Si tratta, come avvenuto più volte in passato, di quasi sempre le stesse contestazioni: innanzitutto il "mancato rinnovo dell'autorizzazione allo scarico ampiamente scaduta", l'inosservanza "delle prescrizioni indicate nel provvedimento di autorizzazione emesso dall'Arta ( mancata realizzazione della condotta sottomarina)" e il superamento dei limiti imposti per gli scarichi per quanto riguarda il valore di “azoto ammoniacale” presente.

Come avvenuto in passato con altre sanzioni, ogni riferimento ai soggetti coinvolti o al Comune interessato è stato censurato, o quasi, il che resta un comportamento curioso, stante che si tratta di un gestore di un servizio pubblico (Girgenti Acque) e un ente pubblico, cioè un Municipio. Solo la "dimenticanza" del funzionario che ha pubblicato l'atto di coprire il riferimento a Licata ci ha consentito di individuare il terrtiorio in cui la vicenda si è svolta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Coronavirus, i positivi continuano ad aumentare: chiuse piazze e vie e stop alle scuole

  • Incidente sulla statale 115: violento scontro frontale fra auto, due feriti in ospedale

  • Coronavirus, nel "valzer" di guarigioni e nuovi contagi c'è una nuova vittima: è un grottese

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento