menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Leone, la Polstrada "becca" parcheggiatore abusivo: applausi per gli agenti

L'operazione portata a termine dagli agenti della Polstrada di Agrigento si è conclusa tra gli applausi dei cittadini presenti al porto. I poliziotti hanno colto sul fatto un egiziano di 30 anni

"C'è una persona che ci chiede del denaro per poter parcheggiare la nostra auto al porto di San Leone". A dirlo, la sera di sabato 13 settembre, è stata una coppia di agrigentini che ha chiamato la polizia dopo le insistenti richieste di un parcheggiatore abusivo. Gli agenti della Polizia stradale di Agrigento, diretti dal commissario capo Andrea Morreale, hanno così eseguito un blitz nei pressi di piazzale Caratozzolo, a San Leone (Agrigento), cogliendo sul fatto un egiziano di 30 anni.

All'uomo sono stati sequestrati i soldi che aveva in tasca, perché probabile provento dell'attività di parcheggiatore abusivo, ed è stata anche elevata una sanzione amministrativa di circa mille euro. L'operazione portata a termine dagli agenti della Polstrada di Agrigento si è conclusa tra gli applausi dei cittadini presenti al porto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento