"Mancato rispetto del divieto di assembramento", chiuso per due giorni un ortofrutta

Appena ieri, durante un comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, il prefetto di Agrigento Maria Rita Cocciufa aveva ricordato ai sindaci delle più grandi città della provincia le ultime disposizioni introdotte dal governo nazionale

(foto ARCHIVIO)

Mancato rispetto delle distanze interpersonali e formazione di assembramenti. E' per questo motivo che i carabinieri della tenenza di Favara hanno chiuso temporaneamente un negozio di ortofrutta al centro di Favara, in via Capitano Callea. Al titolare dell'attività commerciale - che dovrà restare con le saracinesche abbassate per due giorni - sono state elevate anche due sanzioni per complessivi 800 euro.

Appena ieri, durante un comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, il prefetto di Agrigento Maria Rita Cocciufa aveva ricordato ai sindaci delle più grandi città della provincia le ultime disposizioni introdotte dal governo nazionale. I sindaci, in caso di assembramenti, potranno infatti interdire gli spazi urbani, o aperti al pubblico, dove si registrano assembramenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento