Sanità in crisi, la clinica "Attardi": "Pronti a concedere quaranta posti letto"

"Tutto ciò costituisce una testimonianza concreta di fondamentale apporto alla collettività - scrive il sindaco Cacciatore - Ringrazio i vertici della struttura sanitaria"

La casa di cura Attardi

La casa di cura "Attardi" di Santo Stefano Quisquina pronta a concedere quaranta posti letto per pazienti non affetti da Coronavirus. Ad annunciarlo è il sindaco Francesco Cacciatore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Qualche giorno fa - scrive su Facebook il primo cittadino - ho inoltrato apposita richiesta alla struttura confidando nella consolidata sensibilità e nella disponibilità della predetta struttura sanitaria privata. A tale appello con alto senso di responsabilità e collaborazione la direzione della struttura ha risposto ufficialmente manifestando la disponibilità di 40 posti per l’eventuale trasferimento e presa in carico di pazienti non affetti da Covid-19 al fine di ridurre la pressione delle strutture pubbliche della Provincia e a qualsiasi altra forma di contributo che verrà richiesto per fronteggiare l’emergenza. Tutto ciò costituisce una testimonianza concreta di fondamentale apporto. Ringrazio i vertici della struttura sanitaria, mai come oggi è stata di straordinaria importanza la sinergia fra pubblico e privato nella direzione dell’esclusivo beneficio della collettività amministrata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento