rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Santo Stefano Quisquina

E' il giorno dell'addio a mamma Maria Stella e al piccolo Angelo: lutto cittadino

Resta, intanto, stazionario – nella sua gravità – il quadro clinico dell’altra figlia di 7 anni che è ricoverata, e tenuta in coma farmacologico, all’ospedale dei Bambini di Palermo

Ieri, in serata, è stato il giorno della fiaccolata silenziosa e della veglia di preghiera. Oggi, a Santo Stefano Quisquina, sarà invece lutto cittadino. Alle 15,30, in chiesa Madre, si terranno i funerali della trentaduenne Maria Stella Traina e di suo figlio Angelo di 4 anni. Resta, intanto, stazionario – nella sua gravità – il quadro clinico dell’altra figlia di 7 anni che è ricoverata, e tenuta in coma farmacologico, all’ospedale dei Bambini di Palermo.

Segnali di reazione della piccolina ferita 

Mentre ieri sera, in chiesa Madre, tutte le preghiere sono state rivolte affinché la piccolina si salvi – e alla fiaccolata silenziosa hanno spontaneamente partecipato saranno anche i sindaci di Cianciana, di Alessandria della Rocca, di Bivona – oggi, Santo Stefano Quisquina si stringerà, sempre in silenzio, attorno al dolore e alla disperazione dei familiari delle vittime.

Dissequestrate le salme

“L’intera cittadina è rimasta scossa e sgomenta per la prematura scomparsa della giovane donna e del suo piccolo bambino – ha scritto il sindaco Francesco Cacciatore nel proclamare il lutto cittadino – . Interpretando il comune sentimento della popolazione e la necessità di manifestare in modo solenne il dolore dell’intero paese a fronte della grave perdita in circostanze tragiche, oggi sarà lutto cittadino”. Il sindaco ha sospeso, per oggi, le manifestazioni pubbliche a carattere ludico e ricreativo, ha disposto l’esposizione delle bandiere a mezz’asta negli edifici comunale e in tutti gli uffici pubblici ed ha invitato i titolari delle attività economiche a sospendere in concomitanza con i funerali o comunque ad esercitarle con le modalità più idonee alla proclamazione del lutto cittadino, ma anche a sospendere le attività commerciali su aree pubbliche”.

Il cardinale: "Una preghiera affinché la piccola si salvi"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' il giorno dell'addio a mamma Maria Stella e al piccolo Angelo: lutto cittadino

AgrigentoNotizie è in caricamento